Catalogo

ECM33 fascicolo sanitario (300 × 250 px)

€ 30,38

Il prezzo si intende comprensivo di IVA.

Informazioni aggiuntive:


La normativa prevede, dal 23 giugno 2014,un massimo di 5 tentativi per il superamento di ogni Quiz. Il mancato superamento di ogni Quiz entro i 5 tentativi utili non le permetterà di acquisire i crediti previsti per il corso.

FSE ECM – Fascicolo Sanitario Elettronico. Conoscere gli strumenti per migliorare l’assistenza sanitaria- CORSO FAD (*23)

“Fascicolo Sanitario Elettronico” Corso ECM FAD con 4 CREDITI per l’ aggiornamento ECM delle professioni sanitarie. La FAD ECM costituita da 3 moduli ECM per un totale di ore formative.

Prezzo: € 24,90 + IVA 22%

FAD ECM Fascicolo Sanitario Elettronico.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è uno strumento che sta diventando sempre più indispensabile per la corretta gestione della salute del cittadino. Il FSE permette di tracciare e reperire informazioni aggiornate sulla vita “sanitaria” del paziente e rende tali dati disponibili al personale interessato.

Sono ancora molti i limiti di funzionamento del FSE dovuti alla gestione disomogenea da parte delle Regioni, che potrebbe causare anche difficoltà di intercomunicabilità dei dati.

Nel processo di sviluppo della “digital health” è indispensabile coinvolgere medici, professionisti e cittadino.

Per un corretto funzionamento del FSE e per sfruttare tutte le potenzialità intrinseche è necessario che i sanitari siano a conoscenza degli aspetti informatici – infrastrutturali, dei limiti, delle potenzialità e delle possibilità di utilizzo di questo strumento.

Il videocorso vuole essere una guida utile al professionista per comprendere meglio:

  • Caratteristiche, funzionalità e utilizzo del Fascicolo Sanitario Elettronico nei limiti dell’impianto normativo e il valore dei dati sanitari
  • Infrastruttura tecnologica e riconoscimento del paziente attraverso un documento unico digitale
  • Il valore del digitale, dei dati e il ruolo delle Istituzioni nella loro organizzazione

Il corso è composto da 3 moduli videoregistrati per un totale di 3 ore di formazione.

Perchè partecipare

Il corso è utile a tutti i professionisti sanitari, anche di strutture ospedaliere, per comprendere qual è il reale funzionamento del FSE e quali gli utilizzi possibili per facilitare la sua attività e velocizzare diagnosi e cure. Lo sviluppo di conoscenza e la formazione sul tema, permette di apportare benefici in termini di funzionamento ed efficienza del Sistema Sanitario Nazionale, offrire al paziente un servizio migliore e di conseguenza aumentare il benessere della collettività.

Abstract moduli

MODULO 1- Fascicolo Sanitario Elettronico, impianto normativo e valore del dato sanitario

Il presente modulo descrive e analizza i nuovi scenari che un ecosistema di servizi, basati sui dati per la diagnosi e la cura dei propri assistiti da parte dei professionisti sanitari, sia uno strumento abilitante per un’assistenza sempre più personalizzata sul paziente; uno strumento informativo per le strutture e le istituzioni sanitarie, ai fini dell’analisi dei dati clinici e di una migliore erogazione dei servizi. Verrà poi analizzato il valore del dato sanitario nell’ambito della ricerca clinica e date indicazioni per il corretto utilizzo delle informazioni sul paziente.

MODULO 2 – L’importanza di una infrastruttura tecnologica di proprietà pubblica e della riduzione ad “unum” dell’identità digitale

Il presente modulo mira a fornire un approfondimento:

  • sull’evoluzione della Infrastruttura Nazionale per l’Interoperabilità (INI) dei Fascicoli Sanitari Elettronici (FSE) regionali e il dettaglio delle funzionalità messe a disposizione dall’INI alle regioni che decidono di avvalersene
  • sul modello architetturale, le funzionalità, i servizi ed i processi dell’Infrastruttura Nazionale al fine di offrire una visione d’insieme delle modalità in cui i sistemi regionali di FSE interagiscono tra loro

Verrà inoltre analizzato come sarebbe importante operare una semplificazione dei percorsi di accesso digitale ai servizi sanitari al fine di tutelare la Sovranità Digitale Nazionale custodendo i dati dei nostri cittadini nelle infrastrutture hardware e software di proprietà dello Stato Italiano. Una riduzione ad unum dell’identità digitale tramite il solo uso di CIE che riportando su di sé il codice fiscale sia capace di sostituire CNS, TS e SPID anche al fine di evitare la cessione di dati sensibili dei cittadini Italiani a Paesi terzi.

MODULO 3  Il valore del digitale e delle informazioni in sanità

Il presente modulo mira ad individuare le best practices messe a sistema che hanno apportato dei risultati positivi per ridurre il digital divide e per migliorare l’accesso digitale ai servizi, soprattutto quelli sanitari.  Nel modulo viene proposta una riflessione circa la necessità e il valore di inquadrare tutte quelle attività in grado di incentivare i professionisti sanitari ad una costante implementazione dei dati nel processo della transizione digitale in sanità per una ottimizzazione dei servizi correlati e per il monitoraggio di una serie di dati utili ai professionisti sanitari e ai cittadini.

Programma scientifico.

MODULO 1

Fascicolo Sanitario Elettronico, impianto normativo e valore del dato sanitario

  • Evoluzione del FSE e dei sistemi integrati (nuove linee guida)
  • Utilizzo dei dati per la personalizzazione dell’assistenza al paziente
  • Valore del dato nella ricerca scientifica
  • Linee guida per il corretto utilizzo dei dati sanitari

MODULO 2

L’importanza di una infrastruttura tecnologica di proprietà pubblica e della riduzione ad “unum” dell’identità digitale

  • Aspetti tecnici sull’Infrastruttura Nazionale per l’Interoperabilità (INI) dei FSE
  • Modalità di interazione tra i sistemi regionali di FSE
  • Custodire il dato sanitario del cittadino
  • Evitare la cessione del dato a paesi terzi

MODULO 3

Il valore del digitale e delle informazioni in sanità

  • Ruolo delle Istituzioni nell’organizzazione dei dati sanitari
  • Innovazione istituzionale in sanità
  • Il digitale a supporto di medici e cittadini
Crediti ECM
4
Numero moduli
3
Tempo di studio stimato
4 ore
Destinatari
Tutte le professioni sanitarie
Data di inizio
09/01/2023
Data di fine
31/12/2023

Responsabile scientifico

Gianluca Polifrone
Esperto in Sanità Digitale

Autori

Gianluca Polifrone
Esperto in Sanità Digitale

Attestato ECM

L’attestato ECM è downloadabile direttamente on-line alla conclusione del percorso formativo e al superamento del questionario ECM con il 75% delle risposte corrette con un limite massimo di 5 tentativi per ogni singolo modulo.

Provider

Il provider si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM